h1

scelgorosy.it (5)

settembre 25, 2007

 

La fase burocratica delle raccolte firme per la presentazione delle liste è conclusa. Non è stato semplice, ma le liste “Con Rosy Bindi, democratici davvero” è presente in tutte le regioni e in tutti i 475 collegi… grazie all’impegno dei tanti sostenitori, cittadini comuni, fino a ieri lontani dalle sezioni di partito. E proprio questo impegno della “società civile”, silenziosa, libera, sprigiona forza ed energia difronte all’imbarazzante e sconsolante spartizione di poltrone e poltroncine dirette dalle segreterie (ex-segreterie) di Ds e Dl.

Finalmente, ora, comincia la fase del confronto, delle idee, delle proposte.

E continua il mio piccolo contributo in sostegno di Rosy, cercando di dare una mano per promuovere le iniziative a Lucca e a Torino… e per la prima volta nella mia vita ho messo piede in una sede di partito (la Margherita di Torino) per partecipare al Comitato cittadino a sostegno di Rosy… ed ho incontrato alcuni amici dell’Azione Cattolica e di altre associazioni (bene!)

In casa Ds si cerca di correre ai ripari per alcuni errori nel presentare le liste (a sostegno di Susta) in alcuni collegi. Ora toccherà all’ufficio competente, l’Utar, verificare e decidere se riammettere o no le liste al momento escluse.

Naturalmente c’è chi chiede che il regolamento sia seguito correttamente e chi chiede di chiudere un occhio a favore della partecipazione (Susta). Io credo che il regolamento vada seguito in modo impeccabile come è stato fatto in precedenza, come è stato fatto in occasione delle candidature nazionali. Numero di firme inferiore, ritardo nel presentarle, incopatibilità con il Pd hanno di fatto escluso alcuni candidati… così deve avvenire a livello locale. Il metro di misura deve essere uno… anche se di mezzo ci va il candidato regionale in pectore di Fassino e Rutelli.

A Torino e in regione continua l’assenza delle associazioni (LeG, Apd, DXXI, ecc.). Nelle scorse settimane non hanno avuto il coraggio di presentare un loro candidato in regione e non si sono schierate per nessuno dei candidati nazionali (contrariamente a come fatto in altre regioni). Hanno atteso, nella speranza di essere coinvolti dai partiti… con il risultato di non essere presenti all’interno delle liste. Questa volta non si può incolpare la casta. Era compito delle associazioni uscire allo scoperto, dare un contributo nuovo. Si è persa un’occasione.

Intanto nei prossimi giorni si definirà quando Rosy sarà nuovamente a Torino.

Per info: piemonteperbindi@libero.it

Per quanto riguarda Lucca i Comitati Bindi del Collegio 23 (Lucca, Massarosa e Pescaglia) e del Collegio 25 (Capannori, Altopascio, Porcari, Media Valle, Garfagnana) hanno organizzato un’iniziativa alla quale parteciperà Rosy Bindi:

Giovedì 27 settembre 2007, ore 21,15 presso la “Pia Casa”, in via Santa Chiara a Lucca

Per info: luccasceglierosy@libero.it , scelgorosy.capannori@email.it

Inoltre…

Continuano nel web i sondaggi sulle primarie del 14 ottobre.  Non sono nulla di scientifico, ma possono fare opinione e soprattutto morale!
Quindi tutti  a votare per Rosy:

– Sondaggio ragionato di Repubblica.it
– Sondaggio di La7
– Sondaggio Quotidiano.net
– Sondaggio di Libertà e Giustizia

Infine ecco la data dell’appuntamento nazionale:
Domenica 30 settembre a San Giovanni Val Darno, alle 14,00, incontro nazionale dei candidati della lista “con Rosy Bindi democratici, davvero”

vota:

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: