h1

iPhone in Italia

ottobre 17, 2007

iphone.jpg 

Sabato pomeriggio ero in passeggiata a Viareggio con la Lù, Claudio e Brunella. Ad un certo punto mi sono soffermato davanti ad una vetrina di un negozio di telefonia. Insieme ai tanti modelli di telefonini, ben in vista, è esposto anche l’iPhone (senza prezzo esposto).

Sgrano gli occhi. L’oggetto dei desideri è in Italia, come è possibile? Entro nel negozio per avere un’unica informazione: l’iPhone in vetrina è in vendita?

Entro. Dietro al bancone ve ne sono varie confezioni. Confermo le cose scritte il 9 agosto: design e tecnologia in un palmo di mano.

All’interno del negozio c’è chi mi ha preceduto. Un signore distinto chiede di visionare l’iPhone. E’ prodigo di domande: riceve posta? legge file word? ha il navigatore? Assisto alla spiegazione nei minimi dettagli da parte della commessa. La signorina ad ogni domanda risponde compiaciuta dell’oggetto che ha tra le mani, facendo vedere concretamente le tante potenzialità.

Ma ho notato un particolare. Alla domanda se si potevano trasferire i numeri dal vecchio cellulare al nuovo, la signorina ha risposto dicendo che si può fare esclusivamente tramite il Pc attraverso il programma iTunes. A questo punto si è inserita la seconda persona che è dietro il bancone: “quanti numeri ha memorizzati?”. “circa 250”. “Beh! faccia conto che riceverà delle telefonate e che quindi potrà memorizzare il numero del chiamante. E nel giro di pochi giorni avrà la rubrica aggiornata sul telefono”.

Dovevamo tornare a Lucca, la conversazione andava per le lunghe e non mi sono permesso di intromettermi. Quindi non so se l’iPhone, nel negozio in questione, è in vendita oppure no, però i punti sono due:

– l’iPhone non è possibile venderlo in Italia. La Apple ha scelto di vendere l’iPhone con una scheda di un operatore telefonico e il cliente deve stipularne un abbonamento. Ad oggi nessun operatore italiano ha stipulato l’accordo con la casa di Steve Jobs e quindi l’iPhone, in Italia, può funzionare come lettore mp3 ma non come telefono. L’unica possibilità è utilizzarlo con una sim di uno degli operatori straniero che hanno già fatto l’accordo (però chissà che bollette!). E allora perchè un negozio di telefonia lo espone in vetrina?

– l’iPhone può funzionare perfettamente anche in Italia. Se “craccato” viene reso compatibile con le sim telefoniche Tim, Vodafone e Wind. Ma se collegato al computer per scaricare la musica da acquistare nello store di Apple, iTunes, rischia di essere riconosciuto dalla «casa madre» come irregolare e bloccato con un software di aggiornamento. E di questo pericolo perchè la commessa non ha detto nulla?

– Oggi su Corriere.it c’è la notizia che in Toscana  è possibile acquistare l’iPhone al prezzo di € 799, ma negli Stati Uniti costa 399 dollari (circa € 280).

In tanti attendono l’arrivo dell’iPhone in Italia ma, mi raccomando, senza farsi fregare!

vota:

Annunci

2 commenti

  1. […] iPhone, italia trackback …e precisamente a Viareggio  a ‘’scoprirlo” blogdome  ….. che incuriosito  … ….Ad un certo punto mi sono soffermato davanti […]


  2. […] in Italia non è ancora in vendita e bisognerà attendere ancora qualche mese (anche se qualche escamotage c’è!). Non c’è nulla di ufficiale, ma pare che in primavera potremo soddisfare il […]



Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: