h1

Berlusconi e Saccà

dicembre 20, 2007

«Voglio essere chiaro: lo sanno tutti nel mondo dello spettacolo, in certi situazioni, in Rai, si lavora soltanto se ti prostituisci oppure se sei di sinistra» ha detto Berlusconi poco prima di partecipare a un pranzo con gli eurodeputati di Forza Italia, sottolineando che «in Rai non c’è nessuno che non sia stato raccomandato, a partire dal direttore generale che non è certo stato scelto attraverso una ricerca di mercato».

Divertente che a dire ciò sia il leader dell’opposizione, nonchè proprietario di Mediaset (diretta concorrente della Rai), nonchè ex Presidente del Consiglio che ha governato per 5 anni il paese. E soprattutto è divertente sapere che chi denuncia ciò, nei mesi passati, si è mosso in prima persona per “segnalareattrici in Rai certo di averne un tornaconto in Senato.

Chissà cosa penserà, del Berlusconi pensiero, Deborah Bergamini, per anni segretaria personale dell’uomo di Arcore, e dal 2002 in Rai, guarda caso, in qualità di vicedirettore dell’area Marketing Strategico e Business Development per poi assumere il ruolo di Direttore Marketing, oggi sospesa.

Ecco l’ennesimo regalo di fine anno della politica italiana, dove pare che raccomandare sia la norma, ammiccare non costi nulla, trattare interessi con presunti rivali non desti scandalo né problemi. Siamo giunti al liberi tutti. Tutto è lecito?

vota:

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: