h1

Meglio un giorno da Prodi che cent’anni da Berlusconi

gennaio 25, 2008

 Romano Prodi

E’ una idea che sta girando in rete. Ed io la rilancio.

Non possiamo permettere che la piazza sia monopolizzata dalla destra (foto).

E dobbiamo essere riconoscenti a Prodi, in questo momento che tutti stanno facendo lo scaricabarile.

Non mi rassegno. Allo champagne versato in Senato… preferisco i tortelli in casa con parenti e amici. Alla volgarità e la violenza di qualche senatore “da Ceppaloni”… scelgo la pacatezza e la saggezza. Agli occhiali sa sole e il maglioncino rosso al collo, sopra la giacca e la cravatta, portati in Senato come se si passeggiasse in Versilia… appoggio la compostezza, la sobrietà.

Agli atei devoti, al cattolicesimo usato per scopi politici, alla fede urlata in piazza… scelgo l’esempio di Dossetti, La Pira, Carretto, Lazzati, Moro, il cattolicesimo democratico e tutto il suo patrimonio culturale e sociale.

Al tradimento del voto dei cittadini da parte di Mastella, Barbato, Dini, Scalera, Fisichella e Turigliatto… applaudo alla coerenza, alla lealtà e al rispetto delle istituzioni e dei cittadini del Governo Prodi.

Tutti davanti a Palazzo Chigi, allora. Oggi dalle 10.30 in poi… e questa sera a Bologna (video dell’arrivo). Per manifestare la nostra solidarietà a Romano Prodi.

I romani cerchino di essere in molti. Partecipate con cartelli e tutto ciò che ci viene in mente…

Lo so che è tardi, ma se facciamo girare la notizia… 

Annunci

15 commenti

  1. abbiamo gusti diversi. ciò non mi impedisce di esprimere sobri e democratici auguri per la manifestazione – controllerò dalla finestra che non siate troppi.

    cordialità,
    c.


  2. (da La Stampa: http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200801articoli/29589girata.asp)
    Tornano i “girotondini”: «Meglio un giorno da Prodi che cent’anni da Berlusconi»
    E nelle ore cruciali della crisi di governo tornano alla ribalta i girotondi. «Meglio un giorno da Prodi che cent’anni da Berlusconi», «Prodi non mollare»: era quanto si leggeva stamattina a piazza Colonna, davanti a Palazzo Chigi, in alcuni cartelloni portati da una ventina di «girotondini», che si erano dati appuntamento tramite un tam-tam via internet. Paradossalmente la manifestazione filo-governativa è stata sciolta dalle forze dell’ordine. Gianfranco Mascia, uno dei leader dei Girotondi racconta che la manifestazione è durata pochi minuti: «Abbiamo issato i nostri cartelli poi la polizia si è avvicinata e ha detto che non era autorizzata».

    … sarà il cas di rirpovare anche questa sera?


  3. mannaggia non arrivo in tempo da bruxelles…


  4. sarà il caso che tu ti ferma ancora qualche giorno? non si sa mai! ;D


  5. nooo! Se lo avessi saputo questa mattina avrei preso un treno e sarei venuto. Condivido la vostra posizione. Spero foste in tantissimi.


  6. Apprezzo molto la “pacatezza” e la “saggezza”, la “compostezza” e la “sobreità” di chi bolla come “destra fascista” gli avversari politici, al momento, peraltro, rappresentanti la maggioranza del paese. Davvero un grande esempio di alto senso della democrazia. Complimenti vivissimi.


  7. Il riferimento è ai ragazzi di fiamma tricolore… che hanno inscenato caroselli di fronte a palazzo Madama. Non credo se ne risentano.

    21:21 Fumogeni davanti al Senato
    Davanti a palazzo Madama si è radunata una folla di curiosi mentre il movimento Fiamma tricolore sta inscenando una piccola manifestazione, con fumogeni portati su un motorino e bandiere esposte dall’alto di un camioncino che passa davanti al portone principale, lasciando dietro di sè una scia di volantini.

    Comunque per non urtare il sentimento di altri, modifico il post… da “destra fascista” a semplicemente… destra.


  8. Mi sarebbe piaciuto esserci, spero aggiornerai con un dettagliato resoconto degli eventi. J.


  9. “Meglio un giorno da Prodi che cent’anni da Berlusconi”

    Quand’è che potrò evitare di essere preso per il culo da entrambi?


  10. Jimbao… ecco le news di questa sera.

    20:52 Prodi, rientrando questa sera nella sua casa di Bologna, dove è stato accolto da lunghi applausi e da cori da stadio di oltre un centinaio di sostenitori che hanno gridato “Grazie Romano, bravo, bravo”. E a chi gli chiedeva se il suo futuro sarà solo di nonno, il Professore ha risposto: “Quella di nonno non è incompatibile con altre professioni”


  11. 🙂
    Manca forse di un po’ di presenza scenica, ma è un lottatore!


  12. Cos’é? La solita storia del meno peggio? Da come lo descrivi sembra quasi una persona da stimare Prodi.


  13. Noi abbiamo trovato una valida alternativa in caso di elezioni anticipate:
    BAGONDO FOR PREMIER!


  14. Lascia la scritta destra fascista, le cose vanno chiamate con il loro nome.


  15. Ankou6, forse le immagini e i video di quella sera sono molto più eloquenti. Dopotutto è lo stesso simbolo che, democraticamente, ha deciso di assaltare la postazione del Grande Fratello a Ponte Mivio a Roma. Dopo l’outing di Silvia, cosa dobbiamo aspettarci?



Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: