h1

Totò Cuffaro si è dimesso

gennaio 26, 2008

Cannoli Siciliani 

Il Governatore della Sicilia Salvatore Cuffaro, ha annunciato le sue dimissioni “irrevocabili”: “Non potevo essere fattore di divisione. Mi dimetto per non tradire quegli ideali ai quali sono stato educato. Lo faccio per la mia famiglia e lo faccio come ultimo atto di rispetto verso i siciliani”. (video)

Si è dimesso, tra i cannoli siciliani.

Ha festeggiato con i cannoli la sua condanna. Festeggerà oggi con i cannoli le sue dimissioni. Lo ha annunciato il fratello Silvio.

Nonostante la sentenza, di primo grado, a 5 anni di condanna con l’accusa di favoreggiamento semplice (ha favorito singoli mafiosi) e l’interdizione dai pubblici uffici per la durata della pena aveva annunciato: “Sono confortato, non sono colluso con la mafia e per questo resto presidente della Regione. Da domani torno al lavoro”.

Ieri sera il governo ha avviato la procedura per la sospensione di Salvatore Cuffaro da presidente della Sicilia.

Solidale con lui tutto il suo partito, l’Udc. Casini, Buttiglione, Cesa… nei giorni scorsi hanno espresso la loro solidarietà ai giornali e Tv. Hanno preso le distanze Miccichè e Dell’Utri, avranno altro a cui pensare. Berlusconi & C. lo hanno invitato a continuare il suo lavoro.

Ora inonderanno l’informazione con nuove dichiarazioni di solidarietà, applaudiranno alla dignità e al senso dello Stato, attaccheranno nuovamente la magistratura. Inizia la sinfonia il leader dell’Udc Pierferdinando Casini che esprime «un profondo apprezzamento per il suo senso delle istituzioni e per il suo amore per la Sicilia». Segue Cesa.

Insomma, Totò Cuffaro c’ha provato e questa volta l’ha fregato la golosità.

Le possibili mosse “politiche”? Pare che l’Udc si stia preparando a candidare il condannato Cuffaro alle prossime elezioni nazionali. La parola ai cittadini siciliani.

In tanto le buvette di Camera e Senato stanno già ordinando scorte di cannoli siciliani. Non si sa mai.

vota:

PS. Riguardo al post “Le Iene: Stop al servizio su Mastella” ecco la dichiarazione audio di Alessandro Sortino a Radio Capital … “Voi volete sapere se Mediaset ha censurato questo servizio per motivi politici? E’ una domanda retorica. Cioè, è ovvio.”

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: